Menu

Piastre interruttore luce: è necessario sostituirle durante la ristrutturazione

Leave a comment

Ridipingere il tuo spazio può essere un processo lungo e arduo, e dovrebbe essere perché se stai cambiando il suo aspetto, vuoi assicurarti di farlo bene. Quindi, devi avere tutto per fare un buon lavoro, e questo include tutti i piccoli dettagli, specialmente il tipo di piastre dell’interruttore della luce che hai sulle pareti.

Se hai passato tutti i problemi di dipingere le pareti di un nuovo colore, cambiare il rivestimento, inserire un nuovo pavimento e acquistare nuovi mobili per il tuo spazio, e poi rimetti le vecchie piastre dell’interruttore della luce che avevi prima di nuovo sulle pareti , stai solo buttando via tutto il duro lavoro che hai appena fatto. Perché? Perché, il più delle volte, i vecchi che c’erano prima non si adattano al nuovo aspetto dello spazio. Questo fa sì che le cose si scontrino e darà l’impressione che tu non abbia idea di cosa stai facendo quando si tratta di decorare.

Quindi, se cambi l’aspetto del tuo spazio, allora è imperativo che tu abbia nuove piastre dell’interruttore della luce per accompagnarlo. Ora, ci sono molte, molte opzioni tra cui scegliere, centinaia di migliaia in effetti, il che significa che puoi trovare qualcosa che si abbini al motivo che hai nel tuo nuovo spazio senza troppi problemi. Ad esempio, forse hai creato una camera da letto molto rilassata, con colori freddi sul muro e finiture intonate, inoltre, anche i mobili che hai acquistato sono molto tenui e hanno un delicato colore bianco. Bene, con questo spazio, non vuoi andare con qualcosa che spicca sulle tue pareti, e in effetti, hai davvero bisogno di qualcosa che si mimetizzi. Bene, questo non è un problema perché puoi trovare quelli fatti di plastica che possono abbinarsi il nuovo colore delle tue pareti. O forse hai creato uno spazio di soggiorno formale che ha un aspetto molto sofisticato con mobili antichi e pareti che hanno un tono adorabile. Bene, un’opzione meravigliosa per questo tipo di spazio sono quelli che hanno lo stesso tipo di sensazione per loro, probabilmente qualcosa di realizzato in rame che ha una finitura lucidata a mano e un design forgiato con bellissimi accenti.

Gli arredi che scegli per decorare la tua famiglia o il soggiorno forniscono la base per il resto dell’arredamento. Quando acquisti mobili, ci sono diverse cose che dovresti prendere in considerazione. La stanza è piccola o spaziosa? Utilizzerai effettivamente la stanza o è più per spettacolo? Ci sono molte domande da porsi, dallo stile di arredamento che preferisci a come verranno utilizzati gli arredi.

In questo articolo troverai suggerimenti e idee per aiutarti a scegliere i mobili che amerai ancora tra anni.

La tua famiglia o il tuo soggiorno sono piccoli o spaziosi?

Questo è un fattore importante per determinare il tipo di arredamento che sceglierai. Le stanze piccole hanno bisogno di un divano, un divanetto o una poltrona reclinabile costruita su scala più piccola, poiché gli arredi grandi e ingombranti travolgeranno la stanza e la faranno sembrare più piccola. Per un grande soggiorno o una camera familiare, scegli pezzi più pesanti e voluminosi in modo che la stanza appaia ben bilanciata.

Come verrà utilizzata la stanza?

Se stai arredando una camera familiare che viene utilizzata quotidianamente come luogo in cui la famiglia si rilasserà, si godrà la televisione e parteciperà ad altre attività, assicurati che i mobili che scegli siano durevoli e ben costruiti. Controlla le cuciture, osserva attentamente la costruzione e siediti in ogni caso! Inoltre, scegli uno stile che sei certo amerai ancora per 5 o 10 anni in futuro.

I mobili per un soggiorno che verranno utilizzati raramente, come un soggiorno formale, possono essere di qualità leggermente inferiore, purché si ami l’aspetto e lo stile. Ovviamente non vuoi acquistare troppo a buon mercato, tuttavia una disposizione a un prezzo moderato ti consentirà di arredare il tuo soggiorno in uno stile bellissimo che gli darà quel look da spettacolo per le rare occasioni in cui usi la stanza.

Moderno, country, western o contemporaneo?

È essenziale che tu sappia quale stile di decorazione desideri prima di acquistare mobili nuovi o usati. Chi ama un tema western spesso sceglie finiture in pelle o legno naturale. Un motivo floreale voluminoso è perfetto per la decorazione di campagna. Per coloro che scelgono un design più moderno o contemporaneo, l’arredamento dovrebbe essere elegante e lineare. Un divano con accenti in metallo e linee pulite si adatta bene all’arredamento contemporaneo.

Devi anche considerare i colori che utilizzerai per decorare la tua famiglia o il soggiorno. I temi country e western includono colori rustici come quelli che si trovano in natura. Ruggine, zucca, oro, blu navy e verde scuro si trovano spesso in questi stili, quindi considera il tessuto dei mobili che stai considerando. La decorazione contemporanea e moderna tende al nero, bianco, sabbia o beige, e forse una spruzzata di rosso per aggiungere interesse.

Prima di andare a comprare dei mobili, fai delle ricerche online sul tuo stile di arredamento preferito. Ci sono molti esempi per ogni tipo di arredamento per darti idee, in modo da poter creare bellissime stanze che trasudano il tuo stile personale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *