Menu

Scegliere il colore giusto dei mobili per la tua stanza

Leave a comment

La scelta del colore giusto dei mobili per ogni stanza può essere in gran parte soggettiva, sebbene ci siano alcune regole che sono state sviluppate attraverso l’esperienza e gli errori di altri. Sebbene ogni persona abbia la propria percezione del colore, la maggior parte può capire quando i colori entrano in conflitto.

Sai quando due colori si fondono bene tra loro e quando sembrano discordanti. Questa è la base per utilizzare i colori di contrasto per scioccare: un colore si distingue dagli altri e puoi usarlo per attirare l’attenzione su una caratteristica di una stanza a cui vuoi attirare le persone. Usa troppi contrasti e l’effetto si perde.

Puoi usare la stessa tecnica nella tua casa, oppure puoi abbinare tutti i tuoi colori per creare un’atmosfera armoniosa nella tua stanza. Allora qual è per te? Pace e armonia o shock e stupore! Ognuno riceverà molti voti, ed è per questo che è così difficile offrire consigli sull’arredamento della casa: il 50% penserà che sei un designer di casa intelligente e l’altro 50% ti considererà un idiota!

Il seguente consiglio non vuole essere una guida definitiva alla scelta del colore dei mobili, ma una guida basata in gran parte sull’esperienza personale e su ciò che altri raccomandano. Potresti pensare in modo diverso, e se lo fai, allora vai con il tuo cuore. È la tua casa e tu che devi conviverci – da qui l’uso del termine “soggettivo” sopra.

Comunque sia, ecco alcuni consigli su come ottenere il colore giusto dei tuoi mobili. Se sei d’accordo, fantastico! Se non sei d’accordo, allora va bene lo stesso!

  1. L’illuminazione è importante: i colori hanno un aspetto diverso sotto diverse fonti di luce. I pigmenti e i coloranti assorbono specifiche lunghezze d’onda della luce incidente e riflettono ciò che rimane, ovvero il colore che vedi. Se due sorgenti luminose sono diverse, la luce riflessa sarà diversa. Ciò significa che un colore visto sotto la luce naturale sarà diverso se visto sotto la luce artificiale: tienilo a mente, e anche che le diverse luci artificiali sono diverse nelle lunghezze d’onda dei loro componenti
  2. Usa i colori primari con parsimonia: il rosso brillante, il giallo e il blu dovrebbero essere usati con parsimonia – puoi usare un colore primario su una parete caratteristica, ma non di più. Grandi aree di giallo o rosso tendono a bagliore, quindi usale in stanze grandi solo come luci o per attirare l’attenzione su una caratteristica specifica.
  3. Evita l’illuminazione colorata, ma … puoi usare una luce rossa per attirare l’attenzione su un’altra caratteristica. La luce blu profonda può creare un’area di mistero se quell’area è altrimenti spenta.
  4. Al rosso piace il nero: il rosso brillante non va bene con la maggior parte degli altri colori, ma sembra favoloso con il nero e il grigio. Un divano e delle sedie in pelle nera staranno benissimo con una parete o un tappeto rosso in una piccola stanza e il ferro battuto nero sembra favoloso su uno sfondo rosso.
  5. Contrast work: mirare ai contrasti nella densità del colore. I colori chiari in tutta la stanza fanno sembrare la stanza debole e insipida. Un tappeto chiaro o un pavimento in legno chiaro richiede colori forti e potenti nelle tende e nei mobili. La tappezzeria color crema o pallida e le tende dello stesso colore hanno un aspetto migliore su un tappeto a motivi pesanti che su un pavimento in legno semplice.
  6. Le dimensioni contano: le dimensioni della stanza sono importanti per il colore dei mobili che utilizzi. Una stanza piccola è la migliore con colori chiari che la aprono. Una stanza grande può assumere colori più scuri, marroni e neri che tendono a chiuderla.
  7. Considera i bambini e gli animali domestici: i colori chiari si sporcano facilmente mentre i disegni a motivi più scuri possono tollerare molto prima di sembrare sporchi. Tienilo a mente se hai bambini e animali domestici con le zampe sporche che escono dalla pioggia e dal fango in cerca di riposo.
  8. Considera lo stile dei mobili: un antico chez longue francese non starà bene in nero, giallo brillante o anche con un motivo troppo grande. Un broccato o un tessuto da tappezzeria fine sarebbe l’ideale, o un blu reale – e persino il velluto rosso è stato usato e sembra sbalorditivo.

Ho ricevuto una chiamata da alcuni miei amici l’altro giorno. Jake e Diane sono una coppia sposata con 3 figli, Sarah (16 anni), Jordan (11 anni) ed Emily (7 anni). Mi hanno invitato a dare un’occhiata alla loro casa appena ristrutturata. Hanno lavorato a questo progetto per circa 2 anni e mezzo e alla fine hanno finito l’intera casa. Sono orgogliosi del lavoro che hanno svolto e ora stanno invitando amici e parenti per mostrare il loro prodotto finito.

Quindi oggi è stato il mio turno di passare a vedere che tipo di decoratori si sono rivelati e, naturalmente, complimentarmi con loro per un lavoro ben fatto. Sono arrivato verso mezzogiorno e ho suonato il campanello. Diane è venuta alla porta e mi ha invitato a entrare.

A sinistra dell’ingresso c’è il soggiorno. Non appena sono entrato sono rimasto sbalordito dal muro in fondo. Avevano appeso un intero murale chiamato Treasury of Splendor. Questo murale è una rappresentazione artistica di uno stretto fiume con un ponte di legno bianco che attraversa da un lato all’altro. Nel frattempo c’è una vegetazione lussureggiante su entrambi i lati della riva del fiume.

I colori sono quelli del primo autunno con foglie verdi, oro, gialle, arancioni e rosse in una matrice che solo la natura può creare. I fiori selvatici autunnali sono in piena fioritura. Ci sono alberi ad alto fusto sullo sfondo e in primo piano nel fiume ci sono 2 oche bianche che galleggiano sull’acqua del fiume. Inutile dire che avevano decorato la stanza in un modo uguale alla bellezza di quel murale.

Da lì ci siamo incontrati con Jake nella stanza di famiglia. Questa stanza è ciò che chiamano il loro centro di intrattenimento. Sulla parete più lontana c’era una grande TV a schermo piatto e sotto la TV c’era un armadio in rovere pieno zeppo di componenti elettronici per home theater audio e video.

Un grande divano componibile in microfibra con uno schema curvo è stato posizionato abbastanza lontano dal televisore (circa al centro della stanza), in modo che gli altoparlanti surround su tutti e 4 gli angoli della stanza potessero essere ascoltati con la massima precisione. Con scaffali in rovere e 2 tavoli in rovere con sedie e tende abbinate nei toni della terra multicolore, l’unica cosa che resta da dire è …

Sì, questa stanza ha anche un bellissimo murale. Questo murale è la resa artistica di una città urbana con grattacieli sovrapposti l’uno sull’altro. Questa volta i colori sono magnifici sfumature di marrone, oro, marrone rossiccio, nero, giallo, grigio e bianco. Questa è arte urbana moderna fatta con gusto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *